Tours / Tour guidato di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli

descrizione

Se amate l'Arte e la magnificenza, come pure i giardini monumentali...una visita guidata di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli a Firenze è proprio quello che fa per voi..!

Palazzo Pitti fu edificato dall'omonima famiglia nel '400, per essere poi acquistato dai Medici il secolo successivo. Fu per i Medici la sistemazione definitiva, la reggia in cui vissero per il periodo di tempo più prolungato (dal '500 fino al '700, seguiti dai Lorena che governarono Firenze e la Toscana dopo di loro).
Venite con me in Pitti, dove sarete letteralmente sopraffatti da spettacolosi e rutilanti affreschi e stucchi barocchi, dall'opulenza di tavoli e vasi fatti di pietre preziose, e da capolavori di mano dei più grandi pittori di tutti i tempi come Sandro Botticelli, Raffaello Sanzio, Pieter Paul Rubens, e Caravaggio. Credereste mai che il Palazzo fu abitato fino alla fine degli anni '40..? Alcuni membri della famiglia reale italiana, i Savoia, poterono risiedervi finché l'Italia non votò a favore della Repubblica e abolì la monarchia (1946). Soltanto una parte esigua di questo straordinario complesso è visitabile: grazie al mio tour privato di Palazzo Pitti, potrete ammirare i saloni più belli che possiate immaginare, con tanto di piacevolissima spiegazione...senza lo stress provocato dalle folle di turisti che in musei più frequentati si radunano a godere degli imperdibili capolavori. Al termine del tour, concedetevi una rilassante e appagante passeggiata nel Giardino di Boboli, dove sarò felicissima di soddisfare le vostre curiosità rivelandovi i significati reconditi delle grotte artificiali e dei gruppi statuari '6-'700eschi che popolano il giardino..!

La Galleria Palatina

Parola d'ordine: VARIETA'..! Incamminiamoci attraverso quelli che furono gli Appartamenti Granducali, dove sarete colpiti dalla sovrabbondanza decorativa e dalla preziosità e varietà dei materiali e degli artefatti. Qui non ammirerete soltanto dipinti..! Ed io vi parlerò degli utilizzi dei vari saloni prima della loro musealizzazione. Gli splendidi affreschi delle Sale dei Pianeti raffigurano l'erede al trono granducale, Cosimo III de'Medici (raffigurato in maniera idealizzata, come un bellissimo e biondo giovane) guidato da tutte le divinità dell'Olimpo: ciascun dio e ciascuna dea, “incarnati” dagli omonimi pianeti, gli fanno dono delle loro virtù specifiche.
Centinaia di meravigliosi dipinti sono appesi l'uno vicino all'altro sulle pareti, creando un effetto sorprendente.
Tra di essi si trovano alcune rare perle, come la Madonna della Seggiola di Raffaello, il dipinto...più perfetto di tutti i tempi. E' difficile illustrare le opere di Raffaello, dal momento che, semplicemente...la perfezione riesce a spiegarsi da sola..! Ci proverò tuttavia, adoro le sfide! La Galleria Palatina vanta il più cospicuo numero di dipinti di Raffaello che si possa trovare fra i musei del mondo intero. Oltre a questi, potrete anche ammirare due stanze da bagno sorprendentemente lussuose -pensate che di queste una appartenne a Napoleone Bonaparte! Ovunque si possono scorgere tavoli splendidi, realizzati secondo la tecnica del commesso fiorentino di pietre dure, consistente nella creazione di figurazioni attraverso l'intarsio su base di ardesia di minuscole e sottili tessere di pietre preziose o semipreziose colorate e scintillanti. Risalente al '500, ci sono soltanto una decina di maestri (con rispettive botteghe) in tutto il mondo che la padroneggiano, e risiedono tutti a Firenze!

Gli Appartamenti Reali

Facciamo adesso una passeggiata attraverso gli Appartamenti Reali, che nel corso dell' '800 furono abitati dai Savoia, la famiglia reale italiana. Potreste mai immaginarvi di trovare un autentico trono al loro interno?

Il Museo degli Argenti

Nei cosiddetti Appartamenti d'Estate al pian terreno di Palazzo Pitti, peraltro decorati da strepitosi affreschi a trompe-l'œil, si trova una collezione di gioielli impossibile da trovare altrove. Cammei, gemme intagliate, cristalli di rocca lavorati, avori splendidamente incisi, ambre, preziose conchiglie montate in oro o argento a dare vita a manufatti incredibilmente bizzarri. Dove potreste mai trovare un nocciolo di ciliegia intagliato da una scultrice con 100 piccolissimi volti..? Oggetti come questo possono essere ammirati solamente qui.

Il Giardino di Boboli

Il tour guidato di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli termina con un tuffo nella vegetazione, una vegetazione splendidamente modellata dall'uomo. Andiamo alla scoperta del Giardino di Boboli, che servì come ispirazione per i giardini cosiddetti “all'italiana” di così tante fra le corti europee! Ricordate però che il Giardino non trabocca di fiori! Dobbiamo per il Giardino di Boboli ringraziare una grande donna della famiglia Medici, Eleonora di Toledo, moglie di Cosimo I Granduca. Ella aveva trascorso la sua vita a Napoli, vicino al mare, tra maestose ville con fontane e giardini, e per questo non apprezzava fino in fondo Firenze, così piccola e angusta. Dal momento quindi che poteva ben permetterselo, acquistò Palazzo Pitti e commissionò la costruzione del Giardino di Boboli.

Ed eccomi qui a mostrarvi quanto esplorarlo sia emozionante, specie dal suo punto più alto che è poi anche il punto più alto dell'intera città di Firenze. La vista dal Giardino del Cavaliere sarà per voi indimenticabile, come il tempo che avrete trascorso con me!

Info

Partecipanti:

A piedi. Il tour si svolge in gran parte all'interno di musei.

Highlights:

Mi permetto di suggerire una modifica al tour se, in qualche modo, avete difficoltà di deambulazione. Il tour è privato, ed è pertanto in tutto e per tutto adattabile alle vostre esigenze. Possiamo stabilire il punto d'incontro che preferite.

Programmazione:

Durata: approssimativamente quattro (4) ore.

Prezzo:

€ 240,00. Il prezzo si riferisce al singolo tour, non al singolo partecipante. Mi avvalgo della facoltà di richiedere una caparra via PayPal. La tariffa NON è comprensiva del costo dei biglietti d'ingresso a chiese, musei e mostre, o del costo di eventuali audiosistemi e mezzi di trasporto. Il pagamento potrà essere effettuato in anticipo via PayPal o bonifico bancario, o durante la visita guidata.


Indietro